Escavatore a risucchio la nostra soluzione ai problemi.


Manutenzione stradale, manutenzione delle reti sottoservizi, pulizie civili e industriali, reti fognarie, pulizie di vasche e sollevamenti fognari. Praticamente non c’è intervento dove non possa essere impiegato il nostro escavatore a risucchio.

Ma oltre a scoprire ora a cosa serva, vi siete mai chiesti com’è e in che modo viene utilizzato?
Gli escavatori a risucchio sono degli escavatori dalla tecnologia avanzata, particolarmente indicati nelle costruzioni edili per la velocità d’esecuzione dei lavori, la riduzione del lavoro manuale, e dove la mancanza di spazi o le difficoltà tecniche non permettono l’uso degli escavatori convenzionali possono avvalersi dell’intervento degli escavatori a risucchio pubbliche amministrazioni, industrie e privati, in lavori che vanno dalla manutenzione degli impianti di depurazione e la riattivazione di condotte alle attività di bonifica del territorio e raccolta e asportazione macerie e di residui di demolizioni grazie alla sua versatilità e flessibilità di utilizzo. Grazie a tubazioni estendibili, viene utilizzato anche durante gli interventi, seppur particolarmente impegnativi, nel settore edile perchè permette di raccogliere e asportare macerie e residui di demolizioni posizionati in punti scomodi o addirittura impossibili da raggiungere con mezzi convenzionali.
La sua particolare e innovativa tecnica di aspirazione permette l’esecuzione di lavori gravosi e particolari in cui attrezzature tradizionali non possono essere utilizzati consentendo l’asportazione di materiali di qualsiasi natura essi siano solidi, liquidi, fangosi, pulverulenti con vantaggi immediati quali
Inutile negare che la riduzione dei tempi di lavorazione è notevole, e comporta un abbattimento di oneri e costi, aspetto da non sottovalutare, legati ad operazioni di scavo, all’asportazione dei materiali ed in conferimento c/o impianti autorizzati che sono effettuati dallo stesso veicolo o permettono di caricare i materiali asportasti su dei cassoni scarrabili garantendo una continuità delle lavorazioni evitando inutili spostamenti, riduzione dei volumi di scavo, limitazione dei danni alle infrastrutture esistenti e, aspetto non meno importante, la salvaguardia degli operai impegnati nelle esecuzione dei lavori garantendo l’espletamento dei servizi in un ambiente pulito.
Infine la grande efficacia e velocità di intervento, nonché l’agilità e versatilità incredibili del mezzo, unite alla delicatezza con cui opera nel rispetto delle strutture, rendono l’escavatore a risucchio idoneo anche in contesti delicati quale il restauro dei manufatti edilizi o i lavori ordinari da eseguirsi in centri storici o in presenza di reti di sottoservizi da preservare.